Il buio oltre la siepe

Scout è una ragazzina quando avvengono gli avvenimenti raccontati nel libro Il buio oltre la siepe di Harper Lee, vincitore del Premio Pulitzer nel 1961.

La storia è ambientata a Maycomb, in Alabama negli anni ’30: razzismo e preconcetti sono radicati fortemente nella quasi totalità della popolazione.

Scout, suo fratello Jem e Dill un loro amico, sembrano non essere ancora stati intaccati dai pregiudizi in cui sguazza il sud degli Stati Uniti grazie anche all’impegno sociale del padre, l’avvocato Atticus Finch che si troverà a difendere un uomo di colore dall’accusa di violenza sessuale. Anche se il signor Finch riuscirà a dimostrarne l’innocenza in sede processuale l’uomo verrà comunque condannato a morte dalla giuria.

Questo libro, pur essendo ambientato in Alabama in una piccola comunità, è uno specchio estremamente attuale di come purtroppo ancora oggi nella maggior parte dei casi ci relazioniamo dei confronti di chi è diverso da noi, di chi ci appare così lontano e oscuro rispetto al nostro stile di vita, come chi si trova nel buio oltre la siepe.

È proprio nell’apparente oscurità, nella paura verso ciò che non si conosce che può nascondersi la salvezza, come è stato per Scout e suo fratello.

Per la stesura di Il buio oltre la siepe Harper Lee si è ispirata a eventi e persone con cui è entrata in contatto nella sua infanzia.

Lottare contro le disuguaglianze e le persecuzioni senza fare distinzioni razziali, gridare con forza per la dignità dei diritti umani senza farci guidare da orpelli precostituiti, senza la zavorra di passati ingombranti mi sembra l’unica alternativa perseguibile di civiltà, in un’ottica di comprensione e compassione.

___________________________________________________________________________

Una opinione su "Il buio oltre la siepe"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: